7 COSE MOLTO
IMPORTANTI E POCO NOTE

Non sono un medico, ma posso affermare con certezza che camminare in modo regolare è un farmaco naturale che va trattato come una medicina, vale a dire definendone la velocità, il dosaggio e l’orario di assunzione (principio attivo e posologia), ma non solo.

Con altrettanta certezza posso dire che la camminata veloce è un farmaco naturale efficiente quando:

  1. la faccio sullo stesso percorso in piano di 6 km (binario)

  2. alla stessa ora del giorno – raccomandate le ore 6 – 9 – 15 – 19

  3. per almeno 3 giorni la settimana – raccomandati il lunedì – mercoledì – venerdì

  4. ad una velocità di passo (km/ora) che porta il cuore ad un ritmo cardiaco compreso tra il 60% e l’80% della Frequenza Cardiaca Massima Teorica

  5. il ritmo del 60% mi farà sudare ma mi consente ancora di parlare e non più cantare – il ritmo dell’80% mi farà di più sudare e non più parlare

  6. al 60% devo andare 5 giorni la settimana sul binario.

  7. al 70%, cioè alla velocità efficiente o in resa salute,  mi basterà andare solo 3 giorni la settimana sul binario.

 

Quindi se vado più veloce ho lo stesso risultato di salute (prevenzione e controllo della malattia) con un impegno di 2 giorni in meno.

Luciano Rizzi (Città Attiva)

barra.jpg